Bologna, ex patron La Perla finanzierà master in Fashion all’Alma Mater

Alma Mater Bologna, ex patron La Perla finanzierà master in Fashion
La sede della Fondazione Fashion Research Italy di Bologna

La Fondazione Fashion Research Italy di Bologna voluta da Alberto Masotti, ex patron de La Perla, azienda simbolo della lingerie, finanzierà il nuovo Master dell’Alma Mater in “Fashion, Design, Technologies” con 300.000 euro l’anno, somma che comprende anche 20 borse di studio da 14.000 euro che verranno messe a disposizione da UniBo.

Alma Mater Bologna, ex patron La Perla finanzierà master in Fashion
ALBERTO MASOTTI

I corsi partiranno a gennaio 2017 nella futura sede della Fondazione, che sorgerà nell’ex stabilimento La Perla in via del Fonditore, con una superficie di 7.000 metri quadrati.

Sono già in corso i primi lavori di ristrutturazione dei locali, operazione che a Masotti costerà 15 milioni.

Il Master, promosso dal Dipartimento di Scienze per la Qualità della vita della sede riminese dell’Alma Mater in collaborazione con il Dipartimento di Architettura, è il primo traguardo di un’intesa siglata oggi tra Fashion Research Italy e Università di Bologna.

Alma Mater Bologna, ex patron La Perla finanzierà master in Fashion

L’accordo è stato proposto da Masotti con l’obiettivo di favorire attività di ricerca e didattica nel settore della moda, per consolidare l’immagine di Bologna e valorizzare la produzione manifatturiera emiliano-romagnola.

«Il protocollo che firmiamo oggi – ha detto il rettore uscente dell’Alma Mater, Ivano Dionigi – forse l’ultimo del mio incarico, è un grande investimento per la nostra Università e per tutto il territorio, perchè per eccellere nella manifattura occorre anche la conoscenza».

Nello specifico, è prevista l’individuazione di tutte le iniziative volte a custodire e aggiornare gli archivi fotografici delle eccellenze della moda regionali e nazionali, oltre che la realizzazione di progetti concentrati su nuovi linguaggi e culture multimediali dell’industria culturale creativa.

Alma Mater Bologna, ex patron La Perla finanzierà master in Fashion

Con 360 ore di lezioni frontali, 120 di laboratori e seminari e 500 di project work e stage nelle aziende, il Master universitario di primo livello in ‘Fashion, Design, Technologies‘ formerà i nuovi dirigenti del comparto moda e i tecnici dei più moderni linguaggi digitali.

«Stiamo interloquendo già da ora – ha spiegato Alberto Masotti – con alcune eccellenze del settore, nell’ottica di un confronto continuo per calibrare al meglio il progetto».

Presenti al momento della firma anche il direttore del Dipartimento di Scienze per la Qualità della vita, Giovanni Matteucci, e il coordinatore del corso di laurea in Culture e tecniche della moda, Federica Muzzarelli.

Articolo scritto da Redazione PinkItalia

pinkitaliafooter

Eccetto dove diversamente indicato, tutti i contenuti di PINKITALIA  sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported License. Ulteriori permessi possono essere richiesti contattando  redazionepinkitalia@gmail.com

Pinkitalia.it
Trattamento dati: Paola Guerci.
La firma degli articoli non dà diritto ad alcuna remunerazione, né vincola a qualsiasi rapporto di prestazione giornalistica che non sia espressamente regolamentato da apposito contratto.
I materiali inviati non verranno restituiti.
Alcune delle immagini riprodotte o rielaborate per la pubblicazione sono reperite da internet o comunque da fonte liberamente accessibile e sono considerate di pubblico dominio (l. 41/633 art. 90) salvo diversa indicazione espressa. Qualora la loro presenza su questo sito violasse eventuali diritti d’autore, gli interessati o gli aventi diritto possono comunicare le loro osservazioni in merito alla pubblicazione delle immagini scrivendo a redazione@pinkitalia.it, che valuterà le richieste e l’opportunità di rimuovere le immagini pubblicate nel pieno rispetto delle normative vigenti.
La redazione si riserva la facoltà di modificare, secondo le esigenze e senza alterarne la sostanza, gli scritti a sua disposizione. Le opinioni espresse nei commenti non implicano alcuna responsabilità da parte di Pinkitalia.it

Privacy Policy

Web Developer Fabio Folgori