Le iniziative per la festa di San Petronio a Bologna

festa di S. Petronio a Bologna

Ricco e vario, come di consueto, il programma organizzato dal Comitato per le Manifestazioni Petroniane, dal 30 settembre al 4 ottobre, attorno alla festa di San Petronio, patrono della città.

Le iniziative sono concentrate in piazza Maggiore e dintorni, con la scalinata della chiesa come palco naturale e sono pensate per coinvolgere tutta la cittadinanza in vari momenti ludici e culturali, oltre a quelli più strettamente religiosi.

festa di S. Petronio a Bologna

 

Tra le novità di quest’anno, il mercatino dei giocattoli usati per bambini tra i 6 e i 12 anni e il torneo di briscola nel portico del Podestà. Le iscrizioni a entrambe le iniziative sono aperte al punto Bologna welcome in piazza Maggiore.

Il tradizionale concerto in San Petronio propone, il 2 ottobre per la prima volta in Italia, la Messa a quatro cori di Giacomo Antonio Perti, che vedrà collaborare il coro di San Petronio, con Color temporis, Euridice e Almae Matris, dirige il maestro di cappella Michele Vannelli.

Altra novità, il lancio dei paracadustisti su Piazza Maggiore, alle 16 di domenica; la giornata si chiude con l’ironia di Paolo Cevoli e con i fuochi d’artificio.

festa di S. Petronio a Bologna

ECCO IL PROGRAMMA COMPLETO

Mercoledì 30 Settembre 2015

ore 20.30 Serata danzante con le orchestre di liscio e la BBG Studios (http://www.bbgstudios.it).

Giovedì 01 Ottobre 2015

ore 20.30 “Le quattro stagioni della vita” Spettacolo di musica canto e danza con El Puerto Flamenco, Ensemble del Porto delle Arti, Corale Lirica San Rocco, S.Cristiano, M.Leoni, A. Goldoni , M.V. Paba, D. Babic.

Venerdì 2 Ottobre 2015 – Giornata nazionale dei nonni

ore 16.00 Torneo di briscola a 32 coppie. Portico del palazzo del Podestà.

ore 16.30 Romeo Band e la fisarmonica di Lorenzo Fuzzi: liscio in piazza.

ore 17.30 Fausto Carpani, cantautore dialettale, e la sua Bologna

ore 20.30 Concerto per quattro cori con musiche di G.A. Perti. Direttore Michele Vannelli (in Basilica).

Sabato 3 Ottobre 2015

ore 11.00 “Era mio da piccolo” Mercatino dei bambini sotto il portico del Palazzo Podestà.

ore 11.30 “Fagiolino e le creanze romane” Spettacolo a cura della Compagnia Burattini di Riccardo

ore 14.00 Arengo di San Petronio Spettacolo di bandiera (sbandieratori in piazza)

ore 16.00 Mini tour gratuito per il centro di Bologna dedicato ai bambini sul trenino San Luca Express : 7 partenze dalle 16.00 alle 19.00 ogni 30 minuti.

ore 20.00 Bologna Bike Night passeggiata cicloturistica serale in bicicletta.

ore 21.00 JOE DIBRUTTO spettacolo musicale “Cover Band Bo”.

Domenica 4 Ottobre 2015

ore 12.45 Benedizione alla Città – Piazza di Porta Ravegnana.

ore 16.00 Lancio dei Paracadutisti in Piazza accompagnato dal Corpo Bandistico Musicale di San Lazzaro che eseguirà una selezione delle più belle marce per banda.

ore 17.00 Santa Messa in Basilica presieduta da Mons. Giovanni Silvagni (vicario generale dell’Arcidiocesi di Bologna) – segue processione.

ore 19.00 Concerto Gospel con the Praising Project Gospel Ensemble

ore 21.30 CIACK si musica! I temi delle più belle colonne sonore con la magnifica Orchestra dei Cantieri d’Arte di Stefano Giaroli, il mezzosoprano Claudia Marchi  ed il duo di Acrodance Giorgia&Alina.

ore 22.00 “Sto benedetto lavoro” testimonianza spettacolare diPaolo Cevoli sul mondo del lavoro condotta da Francesco Spada.

ore 22.45 La Piazza maggiore sarà illuminata da magnifici fuochi d’artificio!

Articolo scritto da Redazione PinkItalia

pinkitaliafooter

Eccetto dove diversamente indicato, tutti i contenuti di PINKITALIA  sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported License. Ulteriori permessi possono essere richiesti contattando  redazionepinkitalia@gmail.com

Pinkitalia.it
Trattamento dati: Paola Guerci.
La firma degli articoli non dà diritto ad alcuna remunerazione, né vincola a qualsiasi rapporto di prestazione giornalistica che non sia espressamente regolamentato da apposito contratto.
I materiali inviati non verranno restituiti.
Alcune delle immagini riprodotte o rielaborate per la pubblicazione sono reperite da internet o comunque da fonte liberamente accessibile e sono considerate di pubblico dominio (l. 41/633 art. 90) salvo diversa indicazione espressa. Qualora la loro presenza su questo sito violasse eventuali diritti d’autore, gli interessati o gli aventi diritto possono comunicare le loro osservazioni in merito alla pubblicazione delle immagini scrivendo a redazione@pinkitalia.it, che valuterà le richieste e l’opportunità di rimuovere le immagini pubblicate nel pieno rispetto delle normative vigenti.
La redazione si riserva la facoltà di modificare, secondo le esigenze e senza alterarne la sostanza, gli scritti a sua disposizione. Le opinioni espresse nei commenti non implicano alcuna responsabilità da parte di Pinkitalia.it

Privacy Policy

Web Developer Fabio Folgori