Oggi a Bologna in via San Felice torna il late Shopping di giugno

via san felice bologna

Puntuale, ogni secondo venerdì del mese torna il Late Shopping di via San Felice: organizzato in collaborazione con Confcommercio Ascom Bologna.

 Oggi 12 giugno, si propone il consueto prolungamento dell’orario di apertura delle attività aderenti al progetto “San Felice ha un’altra lingua” fino alle ore 21.30.

In questa cornice, la Farmacia Toschi (via San Felice 89) proporrà l’ottavo incontro del ciclo di conferenze organizzato in collaborazione con Prospectiva – Progetti e servizi per i beni culturali, che indaga gli aspetti meno conosciuti della vita privata di celebri artisti visivi del passato dal Rinascimento in poi, con un particolare focus sulle loro patologie e sui rimedi naturali ancora attuali per la prevenzione e la cura.

bologna shopping

A partire dalle ore 20.45, il suggestivo spazio della Farmacia antica ospiterà quindi la storica dell’arte Chiara Albonico che, affiancata dai farmacisti, indagherà il tema “Gli ossessionati dal lavoro: droghe e fiori ricostituenti”. In questo contesto, verranno approfondite in particolare le figure del Masaccio, del Torri e del Palma.

 

Articolo scritto da Redazione PinkItalia

pinkitaliafooter

Eccetto dove diversamente indicato, tutti i contenuti di PINKITALIA  sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported License. Ulteriori permessi possono essere richiesti contattando  redazionepinkitalia@gmail.com

Pinkitalia.it
Trattamento dati: Paola Guerci.
La firma degli articoli non dà diritto ad alcuna remunerazione, né vincola a qualsiasi rapporto di prestazione giornalistica che non sia espressamente regolamentato da apposito contratto.
I materiali inviati non verranno restituiti.
Alcune delle immagini riprodotte o rielaborate per la pubblicazione sono reperite da internet o comunque da fonte liberamente accessibile e sono considerate di pubblico dominio (l. 41/633 art. 90) salvo diversa indicazione espressa. Qualora la loro presenza su questo sito violasse eventuali diritti d’autore, gli interessati o gli aventi diritto possono comunicare le loro osservazioni in merito alla pubblicazione delle immagini scrivendo a redazione@pinkitalia.it, che valuterà le richieste e l’opportunità di rimuovere le immagini pubblicate nel pieno rispetto delle normative vigenti.
La redazione si riserva la facoltà di modificare, secondo le esigenze e senza alterarne la sostanza, gli scritti a sua disposizione. Le opinioni espresse nei commenti non implicano alcuna responsabilità da parte di Pinkitalia.it

Privacy Policy

Web Developer Fabio Folgori