Le 10 Chiese più belle dove sposarsi a Bologna

Le 10 chiese più belle dove sposarsi a BolognaSe desideri anche tu sposarti a Bologna, queste sono fra le più belle Chiese in cui organizzare la tua cerimonia.

Sacro Cuore di Gesù è una chiesa costruita agli inizi del 900 su progetto dell’architetto Collamarini, su richiesta dei Padri Salesiani che ancora oggi gestiscono questa Parrocchia. Si tratta di un edificio imponente sito in via Matteotti, 27 con un’ampia ed unica navata centrale. Si può organizzare la cerimonia chiamando ai numeri 0514151761 – 0514151762.

San Salvatore sita in via Volto Santo, è una chiesa la cui costruzione risale al XVI secolo. Si tratta di un edificio ampio, ad una sola navata e sulla facciata vi è la presenza di quattro nicchie che contengono al loro interno le statue degli Evangelisti. Sfarzosa ed elegante è perfetta per una cerimonia nuziale. Per colloqui contattare il numero 0512301673.

San Vincenzo dé Paoli é una chiesa di recente costruzione, ed é molto particolare poiché si compone per metà di una struttura in muratura e per metà da vetrate. Questa parrocchia si trova in via Ristori, 1 e si può richiedere un colloquio col parroco contattando il numero 051510014.

Le 10 chiese più belle dove sposarsi a Bologna

Santa Rita é una chiesa dall’architettura e dalle linee moderne, visto che la sua costruzione risale al 1973. Dedicata alla Santa di Cascia, è un luogo di pace e serenità. La parrocchia si trova in via Massarenti, 418. Per pianificare il matrimonio chiamare al numero telefonico 051531171.

San Donnino è una parrocchia situata nel quartiere San Donato,che dista 3 km dal centro di Bologna. Si tratta di un’oasi di serenità posta nel verde della campagna, ed ha un alto campanile che è ben visibile dall’autostrada. Per organizzare un matrimonio in questo angolo di tranquillità chiamare allo 051510289.

Le 10 chiese più belle dove sposarsi a Bologna

San Procolo è una delle chiese più antiche di Bologna. Nel corso dei secoli ha subito numerosi cambiamenti dal punto di vista architettonico, fino a diventare dell’aspetto grande ed imponente odierno. Al suo interno viene custodito un prezioso organo di antica data. Se avete intenzione di sposarvi in questa parrocchia potete contattare il numero 051331223.

San Martino é una basilica dalle dimensioni importanti. Situata in via Oberdan, 25, si trova nel cuore della città a pochi passi da piazza Maggiore. Nonostante la sua centralità però questa chiesa possiede un’atmosfera di grande pace e spiritualità. Per informazioni telefonare allo 051234662.

Sant’Isaia é una chiesa in stile neoclassico, la cui costruzione risale già al I secolo dc, con numerose variazioni attuate nel corso dei secoli. Si tratta di una struttura ampia, a tre navate e con annessa una cappella maggiore. Sita in via De Marchi, 31, si può prendere un appuntamento chiamando allo 051333251.

San Domenico Savio é un’altra chiesa che sorge nella campagna bolognese, in via Andreini, 36. La sua struttura raggruppata pone molta importanza all’area in cui si trovano i fedeli. Al suo interno vi é un crocifisso in legno di rilevanza storica. Per celebrare il proprio matrimonio in questo posto unico, contattare il numero 051511256.

Le 10 chiese più belle dove sposarsi a Bologna

San Colombano é una chiesa di inestimabile valore artistico, poiché custodisce al suo interno gli strumenti musicali della collezione Tagliavini. La sua architettura raffinata la rende ideale proprio per celebrare le nozze. Situata in via Parigi,5 si possono prendere contatti allo 0519936366.

Le 10 chiese più belle dove sposarsi a Bologna

Articolo scritto da Redazione PinkItalia

pinkitaliafooter

Eccetto dove diversamente indicato, tutti i contenuti di PINKITALIA  sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported License. Ulteriori permessi possono essere richiesti contattando  redazionepinkitalia@gmail.com

Pinkitalia.it
Trattamento dati: Paola Guerci.
La firma degli articoli non dà diritto ad alcuna remunerazione, né vincola a qualsiasi rapporto di prestazione giornalistica che non sia espressamente regolamentato da apposito contratto.
I materiali inviati non verranno restituiti.
Alcune delle immagini riprodotte o rielaborate per la pubblicazione sono reperite da internet o comunque da fonte liberamente accessibile e sono considerate di pubblico dominio (l. 41/633 art. 90) salvo diversa indicazione espressa. Qualora la loro presenza su questo sito violasse eventuali diritti d’autore, gli interessati o gli aventi diritto possono comunicare le loro osservazioni in merito alla pubblicazione delle immagini scrivendo a redazione@pinkitalia.it, che valuterà le richieste e l’opportunità di rimuovere le immagini pubblicate nel pieno rispetto delle normative vigenti.
La redazione si riserva la facoltà di modificare, secondo le esigenze e senza alterarne la sostanza, gli scritti a sua disposizione. Le opinioni espresse nei commenti non implicano alcuna responsabilità da parte di Pinkitalia.it

Privacy Policy

Web Developer Fabio Folgori